Destinazione
Thailand Gastronomy AccorHotels Street Food Thailand Gastronomy AccorHotels Street Food

Thailandia : Una cucina famosa in tutto il mondo

La Thailandia è un paese la cui reputazione gastronomica è ben nota. Spesso considerata la cucina più raffinata del sud-est asiatico, ha conquistato il mondo con i suoi sapori raffinati e piatti tipici.
Koh hai cha-roen ar-harn! (Buon appetito!)
               Influenzata dalla Birmania, dal Laos e dalla vicina Cina, la terra dai mille sorrisi ha incorporato nel suo patrimonio le influenze culinarie dei suoi vicini e introdotto prodotti provenienti da terre lontane - in particolare i peperoncini portati dall'America Latina dai marinai portoghesi. Questa apertura unita alle tradizioni ancestrali gli ha permesso di forgiare un'eccezionale tradizione culinaria.

Dal cibo di strada alla cucina reale, una gamma incredibile di sapori   

Vero e proprio paradiso per i buongustai, la Thailandia si basa soprattutto sul culto dei prodotti ultra-freschi con infinite combinazioni. Le erbe aromatiche come la citronella, il basilico e il coriandolo regnano sovrane accanto alle spezie e al latte di cocco per sublimare zuppe e piatti di verdure, crostacei, pesce e carne, che siano serviti in strada o in ristoranti di lusso. Saprà deliziare gli appassionati del senza glutine e i vegetariani: paese del riso, è raro trovare contorni di grano, e la cultura buddista fa sì che le opzioni vegetariane a base di tofu siano molto comuni.

Una cucina che viene gustata prima in strada, dove si possono trovare, ad esempio, ciambelle calde con latte di soia per la colazione, spiedini di pollo alla griglia e bevande fredde, come il Nam Gek Huay, un succo ai fiori di crisantemo servito in un sacchetto di plastica con una cannuccia.  

Alcuni piatti di riferimento che si possono trovare in tutto il paese? La zuppa Tom Yam Kung, considerata come il piatto nazionale del paese, molto piccante e a base di gamberetti. Altrettanto essenziale è il famoso Thai Pad, pasta di riso condita con gamberi o pollo, verdure e arachidi, inventato solo negli anni Cinquanta. E' impossibile parlare di cucina tailandese senza menzionare il curry.  Ce ne sono tanti quanti sono i colori: verde, giallo, rosso a seconda delle miscele utilizzate e servono per aromatizzare carne, pesce o verdure. Le insalate sono disponibili ovunque: il Laab delizierà gli amanti in cerca di emozioni.  Molto piccante, è fatto con carne macinata, gli antipodi dell'insalata di papaia.  E per finire su una nota più dolce, i buongustai saranno tentati dal Khanom tuay, un flan al cocco o un Khao Nao Mamuang che mescola riso, latte di cocco e mango fresco.
Thailand Gastronomy AccorHotels Tom Yum Soup
Nomi scelti da una tavolozza d'eccezione il cui apice culinario è la cucina reale, A-harn Chao Wang, ufficialmente elevata al rango di arte. In questa monarchia costituzionale, incarna una cucina le cui ricette ricercate sono tenute segrete e tramandate di generazione in generazione e conservate all'interno della Visaman Housework School, che le è interamente dedicata.  Nonostante questi segreti, è possibile assaggiarli in alcuni ristoranti gastronomici, soprattutto a Bangkok.

Tradizione e modernità, lusso e semplicità


Questa combinazione di tradizione e modernità è animata da una nuova generazione di chef thailandesi che, divulgati dalle televisioni molto alla moda, rendono onore ad una professione non sempre apprezzata in Thailandia. Meglio formati, spesso passati da grandi alberghi nel proprio paese o all'estero, rispondono ai desideri di una clientela locale e internazionale alla ricerca di fusioni e sperimentazioni multiculturali.

Chef di cui AccorHotels si fida in tutto il Paese per far scoprire ai suoi ospiti la profondità della cucina thailandese e la sua incredibile capacità di mescolarsi a tutte le influenze.  Da Chang Mai, nel nord del paese, dove Rabing Cha offre una moderna cucina tailandese in un deposito per il riso, al Breeze Beach Restaurant & Pool B, che si affaccia sul Golfo di Thailandia a Pattaya, il luogo ideale per gustare un pasto leggero a bordo piscina e gustare cocktail esotici perché ognuno possa regalarsi un soggiorno su misura.

E per gli amanti della città, Bangkok sarà il loro regno. Con la sua leggendaria cucina di strada - pare che vi siano 400.000 bancarelle ambulanti! - e i suoi ottimi ristoranti, ha meritatamente vinto il titolo di capitale culinaria dell'Asia.  AccorHotels offre un'ampia scelta di cucina internazionale: cucina del mercato al Red Oven, sushi allo YTSB, pasticceria francese al Gourmet, frutti di mare alla terrazza sul tetto unico in Asia del Vertigo. E per rilassarsi con moderazione intorno ad un drink, non c'è niente di meglio che il nuovo Scarlett Wine Bar, il nuovo sito imperdibile per ammirare la città dal 37° piano del Pullman Bangkok Hotel o il Wine pub del Pullman Bangkok King Power per godersi un concerto sorseggiando una birra locale.
Vuoi un po' d'ispirazione? Lasciati tentare dei nostri consigli sui ristoranti AccorHotels in Thailandia

I nostri ristoranti associati

I nostri articoli collegati